Iplom ha portato il proprio contributo al corso TICASS  con una testimonianza del proprio HSE Manager ing Peiretti.

Nel corso dell’incontro sono stati ripercorsi tutti gli aspetti ambientali riconducibili all’esercizio della raffineria di Busalla e le attività di gestione e mitigazione adottate dall’azienda nel rispetto delle autorizzazioni ambientali e di sicurezza.

I partecipanti hanno avuto modo di  valutare i singoli aspetti attraverso la discussione diretta dei report ambientali e dei risultati delle specifiche indagini ambientali  

Dall’esperienza deriverà una tesi realizzate da alcune  ricercatrici del team  del prof. Izzotti con simulazione di una simulazione di VIA/VAS.

Un’occasione per rappresentare una volta di più l’attenzione posta dall’azienda sulla compatibilità ambientale delle proprie attività e per  discenti per toccare con mano come le aziende virtuose applicano proattivamente  le metodologie  apprese durante il percorso di studio. 

IPLOM PARTECIPA AL “Corso di perfezionamento universitario in “INQUINAMENTO E SALUTE : LA VALUTAZIONE DI IMPATTO SANITARIO”