Nei giorni 6 e 7 marzo si sono svolte le esercitazioni presso il deposito Iplom di Fegino.
Si è simulata una perdita di prodotto da una flangia nella sala pompe.
Si sono testati i sistemi di segnalazione interne ed esterna, gli impianti automatici e manuali di intervento antincendio e i tempi di intervento.
Il tutto anche alla presenza di rappresentanti della Protezione Civile, del Comune di Genova, del Municipio V e delle scuole comunali.
Esercitazioni presso il deposito Iplom di Fegino